2020 Il consumo globale di acciaio inossidabile dovrebbe diminuire del 7,8 per cento

- Jun 28, 2020-

Recentemente, il Forum internazionale dell'acciaio inossidabile (ISSF) ha previsto che, a causa dell'enorme impatto della nuova epidemia di polmonite coronarica sull'economia globale, il consumo globale di acciaio inossidabile raggiungerà 41,24 milioni di tonnellate nel 2020, con una diminuzione di 3,47 milioni di tonnellate dal 2019 e un calo annuo del 7,8%.

Secondo le precedenti statistiche dell'International Stainless Steel Forum, la produzione globale di acciaio inossidabile nel 2019 è stata di 52.218 milioni di tonnellate, con un aumento su base annua del 2,9%. Tra questi, ad eccezione dell'aumento di circa il 10,1% nella Cina continentale a 29,4 milioni di tonnellate, altre regioni sono diminuite a vari livelli.

2020 Global Stainless Steel Consumption Is Expected To Decline 7.8percent

Inoltre, il Forum internazionale sull'acciaio inossidabile prevede che nel 2021 il consumo di acciaio inossidabile in tutte le regioni del mondo riprenderà il tipo V a causa della fine della nuova epidemia di polmonite coronarica. Il consumo dovrebbe aumentare di 3,28 milioni di tonnellate, con un incremento di quasi l'8%, raggiungendo 44,52 milioni di tonnellate.